Lotta, Mondiali: Melnikov batte Timoncini e poi va all’oro

Lotta-greco-romana-Nikita-Melnikov.jpg

Nella penultima giornata dei Mondiali di lotta di Budapest (Ungheria), ha combattuto l’ultimo rappresentante italiano, Daigoro Timoncini, iscritto nella categoria -96 kg della lotta greco-romana. Sconfitto al primo turno dal forte russo Nikita Melnikov, l’azzurro ha poi beneficiato dei ripescaggi grazie all’avanzare nel tabellone dello stesso Melnikov. Anche ai ripescaggi, però, Timoncini ha dovuto cedere all’avversario di turno, il francese Mélonin Noumonvi.

Alla fine il titolo è andato proprio nelle mani di Nikita Melnikov, che in finale ha avuto la meglio sull’armeno Artur Aleksanyan, bronzo olimpico a Londra e due volte campione europeo. Medaglie anche all’Azerbaijan, con Shalva Gadabadze, e all’Ungheria, con Balázs Kiss, omonimo dell’ex martellista magiaro che vinse l’oro alle Olimpiadi di Atlanta nel 1996.

Tra i -60 kg si è imposto il bulgaro Ivo Angelov, che in finale ha sconfitto il russo Ivan Kujlakov. Per Angelov si tratta del secondo oro quest’anno, dopo quello europeo ottenuto a Tbilisi (Georgia) sconfiggendo in finale proprio Kujlakov, ed anche della seconda medaglia mondiale in carriera, dopo il bronzo del 2011. Sul terzo gradino del podio sono saliti il sudcoreano Woo Seung-Jae e l’uzbeko di origine kazaka Elmurat Tasmuradov.

Nella categoria -84 kg, invece, l’iraniano di 29 anni Taleb Nematpour si è laureato campione del mondo, battendo nell’incontro decisivo l’azero Saman Tahmasebi, già due volte bronzo iridato quando combatteva proprio per l’Iran. Il bielorusso Javid Hamzatau e l’ungherese Viktor Lőrincz hanno completato il podio.

Oggi sarà l’ultima giornata della competizione, nella quale verranno assegnati gli ultimi titoli della lotta greco-romana. Non ci sarà nessun rappresentante azzurro.

RISULTATI DEI MONDIALI DI LOTTA
DAY 1DAY 2DAY 3DAY 4 DAY 5

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

Top