Judo: a Belgrado due medaglie italiane, dominio francese

oa-logo-correlati.png

L’European Cup senior di Belgrado (Serbia) si è aperta quest’oggi con l’assegnazione delle medaglie in sette categorie. L’Italia ha ottenuto due podi, entrambi al femminile, mentre la Francia ha dominato la giornata con ben tre ori, nonostante sia presente solo con la squadra maschile.

Il miglior risultato italiano è stato l’argento di Valentina Giorgis tra le -63 kg. L’azzurra è stata sconfitta solamente in finale dalla slovacca Ivana Klomosiova, mentre le medaglie di bronzo sono andate alla serba Marijana Nikolajević ed alla ceca Tereza Patockova.

Proprio un bronzo, invece è arrivato dalla categoria -48 kg, dove Patrizia De Luigi ha chiuso terza assieme all’austriaca Mara Tabea Kraft, alle spalle della rumena Ioana Matei, oro, e dell’altra austriaca Valentina Schauer.

Nelle altre due categorie femminili, abbiamo invece assistito all’oro della tedesca Sappho Coban (-52 kg) davanti all’ungherese Daniella Balogh ed alla coppia formata dall’austriaca Anna Dengg e dalla britannica Chloe Jackson, ed al titolo della bulgara Ivelina Ilieva (-57) kg, che è stata accompagnata sul podio dall’argento Andrea Bekić (Croazia) e dai bronzi Viktoria Majorosova (Slovacchia) e Narges Mohseni (Austria).

Tra gli uomini, come detto, la Francia ha ottenuto ben tre ori. Nei -60 kg si è imposto Sylvain Goulet, che ha sconfitto in finale il serbo Denis Jurakić, mentre sul terzo gradino del podio sono saliti altri due francesi, Vincent Limare e Kamel Mohamedi.

Nella categoria -66 kg l’oro è andato ad Adrien Bourguignon, vincitore dell’israeliano Bar Raufman, in un podio composto anche da Nikola Gušić (Montenegro) e da Gabor Haygo (Ungheria).

Tra i -73 kg, infine, Arthur Clerget ha fatto meglio del bosniaco Mitar Mrdić e della coppia di bronzi Norbert Kiss (Ungheria)/Jovan Mirković (Serbia).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

 

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top