Europei basket 2013: obiettivo Mondiale per l’Italia

oa-logo-correlati.png

Si è chiusa la prima fase degli Europei di basket e l’unica nazionale rimasta imbattuta è proprio l’Italia. Un risultato incredibile per Pianigiani e i suoi ragazzi, che hanno ottenuto cinque vittorie consecutive in un girone che era considerato il più difficile ed equilibrato di tutto il torneo. Gli azzurri sono stati semplicemente straordinari fin dall’esordio con la Russia, per poi passare al successo con la Turchia e a quello netto con la Finlandia. La vittoria con la Grecia nel quarto match ha certificato il primo posto nel girone e poi in conclusione è arrivata anche quella al fotofinish con la Svezia.

Una nazionale che sta davvero emozionando il paese intero, per l’atteggiamento, il carattere, la voglia di vincere che gli azzurri mettono in campo ad ogni partita. Siamo partiti con tanti dubbi e moltissime incertezze, dovuti ai numerosi infortuni di quest’estate, ma il nostro ct Simone Pianigiani ha saputo davvero formare un grande gruppo, che ha saputo unirsi e diventare ancora più forte delle difficoltà.

Un passaggio alla seconda fase più che meritato e adesso gli azzurri sono già addirittura in testa alla classifica in virtù dei quattro punti (contano solo le vittorie con Grecia e Finlandia) che ci portiamo dietro dal precedente round. Adesso dovremo affrontare nell’ordine Slovenia, Croazia e Spagna e cercare di rimanere tra le prime quattro per raggiungere i quarti di finale.

A questo punto entrare tra le prime otto dell’Europeo diventa l’obiettivo minimo, perchè quello più importante è centrare la qualificazione per i Mondiali del prossimo anno in Spagna. Per partecipare alla manifestazione iridata bisogna assolutamente arrivare almeno al sesto posto, ma in caso di presenza della Spagna tra le migliori sei, le squadra qualificate al Mondiale sarebbero le prime sette. Un traguardo assolutamente alla portata di questa grande Italia.

 

andrea.ziglio@olimpiazzurra.com

foto tratta da fibaeurope.com

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top