Europei basket 2013: le avversarie dell’Italia nella seconda fase

oa-logo-correlati.png

Domani sera l’Italia scenderà in campo a Lubiana per la prima sfida della seconda fase degli Europei di basket 2013. Gli azzurri sono già in testa al girone, grazie alle vittorie con Finlandia e Grecia del turno precedente e per qualificarsi potrebbe bastare anche una sola vittoria. Le nostre avversarie saranno la Spagna, la Slovenia e la Croazia.

SPAGNA: in un girone dominato resta comunque la sconfitta patita con la Slovenia. Tolto quell’improvviso ko, sono arrivate quattro vittorie con oltre venti punti di scarto rispettivamente contro Croazia, Polonia, Rep.Ceca e Georgia. Una squadra con un roster stellare: Marc Gasol, Ricky, Jose Calderon, Rudy Fernandez. Proprio quest’ultimo è il miglior marcatore della formazione iberica con poco di undici punti di media a partita. La sfida con l’Italia arriverà all’ultima giornata e sarà un match davvero complicato per i ragazzi di Pianigiani, che potrebbero soffrire soprattutto sotto i tabelloni, dove Gasol è considerato uno dei migliori al mondo

SLOVENIA: i padroni di casa erano partiti molto forte, vincendo tre partite consecutive e sconfiggendo addirittura la Spagna, poi sono arrivate le sconfitte nel derby con la Croazia e quella inaspettata con la Polonia. Due ko che hanno minato le certezze della squadra di Bozidar Malijkovic e che lasciano molti dubbi sulla reale forza del gruppo sloveno. Sicuramente la spinta del pubblico sarà un fattore determinante e un ostacolo in più per gli azzurri, che dovranno comunque stare attenti ad un reparto di piccoli di assoluto valore, capeggiato da Goran Dragic (Phoenix Suns) e che presenta pure una conoscenza del nostro campionato come Jaka Lakovic. L’esordio azzurro nella seconda fase sarà proprio contro di loro ed è già un match decisivo per i quarti di finale

CROAZIA: l’avversario più debole e che fa meno paura sulla carta. Con la Spagna i croati sono stati polverizzati, ma la vittoria sulla Slovenia ha ridato vita al gruppo guidato da Jasmin Repesa, visto per tanti anni sulle panchine del campionato italiano. Proprio nella gara con gli sloveni, è esploso tutto il talento di Bogdan Bogdanovic, pericolo numero uno e miglior marcatore della squadra con diciassette punti di media a partita. Occhio anche ad Ante Tomic sotto canestro e all’esperienza di Roko Ukic in cabina di regia. Contro di loro giocheremo sabato alle 14.3o, magari già con un piede nei quarti

 

andrea.ziglio@olimpiazzurra.com

foto tratta da fibaeurope.com

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Tag

Lascia un commento

Top