Europei basket 2013: la storia di Italia-Lituania

oa-logo-correlati.png

La storia nelle sfide tra Italia e Lituania non è di certo incoraggiante in vista del quarto di finale di questa sera. Agli Europei di basket le due squadre si sono affrontate per sei volte e hanno sempre vinto i lituani, che sono anche in testa nel totale degli scontri diretti per 26-20.

Addirittura la prima partita ufficiale tra le due nazionali risale al Campionato Europei del 1937 e che terminò con un punteggio del tutto inusuale. Infatti la Lituania si impose per 22-20 nell’edizione che si disputava in Lettonia.
L’ultimo scontro in un Eurobasket è avvenuto, invece, nel 2007 e come detto anche in quell’occasione furono ancora i lituani ad imporsi. Un super Rimantas Kaukenas da 22 punti trascinò la propria squadra fino al 79-74 finale e agli azzurri non bastarono i 15 punti di Andrea Bargnani.

Un altro brutto ricordo per l’Italia è l’eliminazione agli ottavi del Mondiale del 2006 in Giappone. In quell’occasione la sfida fu davvero avvincente e gli azzurri sfiorarono il miracolo con un’incredibile rimonta nell’ultimo quarto. Purtroppo gli ultimi dieci secondi furono terribili per la nostra nazionale, perchè prima Belinelli sbagliò il libero del pareggio sul 69-68 e successivamente fu Basile a sbagliare addirittura tre tiri liberi, che avrebbero portato il match ai supplementari. In quell’occasione il “Baso” chiuse addirittura con zero punti e i migliori furono Mason Rocca e Fabio Di Bella, entrambi autori di 15 punti.

Per nostra fortuna c’è anche un dolcissimo ricordo nelle sfide tra Italia e Lituania. Si tratta ovviamente dell’indimenticabile semifinale dell’Olimpiade di Atene 2004, quando la squadra di coach Carlo Recalcati riuscì nella straordinaria impresa di qualificarsi per la finale, poi persa in volata con l’Argentina di Ginobili e Scola. Quella semifinale resterà nel cuore di tutti i tifosi azzurri, come la partita capolavoro degli ultimi vent’anni del basket italiano. Fu una straordinaria vittoria di squadra, perchè in quella nazionale non c’era solo talento, ma anche tanto cuore e voglia di lottare e vincere fino alla fine, sentimenti che l’odierna squadra di coach Pianigiani sembra avere. Nel 100-91 di quella serata di Atene non si possono dimenticare i 31 punti di un meraviglioso Gianluca Basile e nemmeno i 17 di quel genio di Gianmarco Pozzecco e neanche i sedici di capitan Giacomo Galanda

La speranza è quella di rivivere questa sera le stesse emozioni del 2004 e magari di assistere ad una pioggia di triple azzurre (tirammo 18/28) come in quella serata e che vi proponiamo in questo video: 

 

andrea.ziglio@olimpiazzurra.com

foto tratta da dailybasket.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top