Eurobasket: Lituania, Francia e Serbia ai quarti

Basket-Nicolas-Batum-Tony-Parker-Boris-Diaw.jpg

Si inizia a delineare il quadro delle qualificate ai quarti di finale di questi Campionati Europei di basket 2013, in corso di svolgimento in Slovenia. La prima squadra a qualificarsi è stata la Lituania, capace di sconfiggere per 86-67 il Belgio con 13 punti di Donatas Motiejūnas e 10 rimbalzi di Jonas Valančiūnas. Il risultato sancisce anche l’eliminazione matematica del Belgio, nonostante i 15 punti di Jonathan Tabu, miglior marcatore dell’incontro.

Nella seconda sfida di giornata la Serbia è stata sconfitta dall’Ucraina per 82-75, ma nonostante ciò ha centrato la qualificazione ai quarti di finale. Interessante la sfida tra Nemanja Bjelica (22 punti e 10 rimbalzi) e Maksym Korniyenko (21 punti e 8 rimbalzi).

In serata la Francia ha dato spettacolo mettendo a segno 102 punti contro una combattiva Lettonia, che si è arresa per 11 lunghezze. La Francia non segnava almeno 100 punti in un Campionato Europeo dal 24 giugno 1991, quando sconfisse per 104-80 la Cecoslovacchia a Roma. Il miglior marcatore dell’incontro è stato il lettone Dairis Bertāns (28 punti), ma a dare spettacolo sono state soprattutto le stelle francesi: Alexis Ajinça (25 punti), Tony Parker (21) e Nicolas Batum, che ha raggiunto la doppia doppia con 19 punti e 10 rimbalzi, oltre a distribuire la bellezza di 6 assist.

L’ultima giornata del girone servirà a determinare l’ordine tra le prime tre, ma anche chi si qualificherà tra Ucraina e Lettonia.

GRUPPO E

Lituania – Belgio 86-67
Ucraina – Serbia 82-75
Francia – Lituania 102-91

Classifica: Lituania 7, Francia 7, Serbia 7, Ucraina 6, Lettonia 5, Belgio 4.
Lituania, Francia e Serbia ai quarti di finale

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top