Ciclismo: positivo Stefano Agostini

Ciclismo-Stefano-Agostini.jpg

L’UCI ha comunicato ieri la positività di Stefano Agostini, ciclista 24enne della Cannondale, al Clostebol, uno steroide anabolizzante tra i più utilizzati negli anni ’80, in particolare nella Germania dell’Est. Il controllo incriminato risale al 21 agosto scorso, subito dopo la sua partecipazione al Tour of Utah.

Sebbene la notizia sia stata data ufficialmente solo ieri, era probabilmente già stata comunicata alla Cannondale, che aveva sospeso il ciclista all’inizio del mese di settembre. Ora Agostini, considerato una delle maggiori promesse del ciclismo italiano, dovrà attendere l’esito delle controanalisi, e se la positività dovesse essere confermata verrà fermato probabilmente per i canonici due anni.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Riccardo Scanferla

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

Tag

Lascia un commento

Top