Ciclismo: Horner il più ‘vecchio’ di sempre a vincere un Grande Giro

oa-logo-correlati.png

Chris Horner entra nel libro dei guinness dei primati. Mai nessun uomo aveva vinto un Grande Giro oltre i 40 anni. In realtà, mai nessuno ci era riuscito in un’età nemmeno vicina agli ‘anta’.

Il ciclista più ‘anziano’ ad aggiudicarsi il Tour de France fu Firmin Lambot nel 1922, quando si impose a 36 anni (fu il bis del successo ottenuto tre anni prima). Stiamo comunque parlando di un altro periodo storico.

Per quanto riguarda il Giro d’Italia, il record, che in questi anni hanno provato ad impensierire Basso ed Evans, continua ad appartenere a Fiorenzo Magni, che nel 1955 trionfò a 34 anni e 5 mesi.

Per quanto riguarda la Vuelta a España, sino a ieri il limite era rappresentato dai 33 anni. A questa età si erano imposti ben tre corridori: l’olandese Joop Zoetemelk nel 1979, lo svizzero Tony Rominger nel 1994 ed il kazako Aleksander Vinokurov nel 2006.

Horner ha vinto le leggi del tempo e della natura, raggiungendo l’apoteosi della carriera a 41 anni e quasi 11 mesi. Stracciati i precedenti primati.

Per quanto riguarda invece Vincenzo Nibali, lo ‘Squalo dello Stretto’ vede rinviato l’appuntamento con la vittoria di due grandi corse a tappe nello stesso anno, riuscita nella storia solo a 12 atleti. In particolare l’accoppiata Giro-Vuelta nella medesima stagione appartiene solo ad Eddy Merckx (1973), Giovanni Battaglin (1981) ed Alberto Contador (2008).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

federico.militello@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

scroll to top