Chicco Molinari 2° all’Open d’Italia; in testa Marcus Fraser

oa-logo-correlati.png

Perde la testa della classifica ma non le speranze di trionfare sul suo Circolo Golf Torino Francesco Molinari, sceso in 2a posizione nel terzo giro dell’Open d’Italia. Il torinese non va oltre un 71 (-1) di giornata – due birdie ed un bogey – ed inizierà le 18 buche decisive a quota 206 (68 67 71, -10), all’inseguimento del leader Marcus Fraser. L’australiano (205 – 66 71 68, -11), che ha all’attivo solamente un doppio bogey e nessun bogey in tre round, è balzato in testa con un ottimo 68 (-4), naturalmente pulito e contornato da soli quattro birdie.

Tutto apertissimo per il discorso vittoria, dunque, anche per chi è appaiato al nostro Francesco, ovvero il belga Nicolas Colsaerts (65 71 70) e lo svedese Joakim Lagergren (72 67 67), inseritosi nella lotta al titolo con un eccellente -5. L’irlandese Simon Thornton e il cileno Felipe Aguilar, al comando ieri insieme a Chicco, sono scivolati al 5° posto (207, -9), avendo concluso il percorso pari con il par (72). Settimi, con 208 (-8) il sudafricano Hennie Otto e l’argentino Ricardo Gonzalez. Non senza sorprese, si mantiene nella top ten un superlativo Renato Paratore; il 17enne dilettante non si è fatto prendere dall’emozione ed ha strappato un buon 71 (-1), con il quale è rimasto al nono posto con 209 (72 66 71, -7). Approda (finalmente) tra le posizioni nobili della classifica Matteo Manassero, anch’egli 9° (70 70 69) grazie ad una risalita di 15 posizioni con il -3 odierno.

Sale in 46esima posizione Alessandro Tadini (214 – 72 71 71, -2), mentre l’altro azzurro rimasto in gara, il dilettante Edoardo Raffaele Lipparelli, è crollato con un +6 di giornata fino alla 73sima posizione (220 – 69 73 78, +4).

Foto: Getty Images

daniele.pansardi@olimpiazzurra.com

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top