Vuelta 2013: Stybar beffa Gilbert

oa-logo-correlati.png

Il ceco Zdenek Stybar (Omega Pharma) è il vincitore della settima tappa della Vuelta 2013 sul traguardo di Mairena del Aljarafe, dopo 205.9 km, al termine di un’azione a due con il campione del mondo Philippe Gilbert che non riesce davvero a sbloccarsi.

Tre ottimi passisti provano la fuga da lontano, sulla scia della quasi-impresa di Tony Martin di ieri: si tratta dell’ingegner Marco Pinotti, del tedesco Christian Knees e dello spagnolo Francisco Javier Aramendia. Ma da domani si inizia a fare incredibilmente sul serio e il gruppo non può perdere l’occasione di un ultimo sprint: a 17 km dal traguardo avviene il ricongiungimento. Ad una decina di chilometri dalla conclusione, quando tutto lascia presagire una volata, ecco l’azione decisiva: Philippe Gilbert vuole spezzare la maledizione della maglia iridata, al suo fianco il ceco Zdenek Stybar, ottimo al recente Eneco Tour. Le strade strette e tortuose dell’ultima parte di gara avvantaggiano gli attaccanti che si trovano a giocarsi il successo di tappa, pur rischiando seriamente di farsi riprendere negli ultimi metri: lo sprint è molto equilibrato ma Stybar ha la meglio sul vallone. Terza piazza per il tedesco Robert Wagner (Belkin), che si trascina dietro il plotone; Vincenzo Nibali conserva la maglia roja.

Domani arrivo in salita all’Alto de Peñas Blancas, un’impegnativa ascesa di 14.5 km al 6.6% medio.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

foto tratta da redkiteprayer.com

marco.regazzoni@olimpiazzurra.com

 

Lascia un commento

Top