Ufficiale: Isinbaeva si prende una pausa, ma punta a Rio 2016

Atletica-Isinbaeva.jpg

Subito dopo aver vinto il suo terzo titolo mondiale all’aperto, Elena Isinbaeva ha chiarito definitivamente la questione riguardante il suo futuro, dopo le tante voci che si erano rincorse negli ultimi giorni, spiegando quelli che sono i suoi programmi per le prossime tre stagioni. Ai microfoni di Eurosport France, la zarina ha dichiarato che si prenderà una pausa per avere un bambino, ma anche che punta ad un ritorno in vista delle Olimpiadi di Rio de Janeiro, nel 2016.

Dopo essersi soffermata sulla splendida serata vissuta allo stadio Lužniki, gremito ieri come non lo era stato neanche in occasione della finale dei 100 metri maschili, la Isinbaeva si è trovata a dover rispondere all’immancabile domanda riguardante il suo avvenire: “Per adesso non mi ritiro. Mi prenderò una pausa per avere un bambino l’anno prossimo e proverò a tornare per i Giochi di Rio, se tutto va bene. Ma se va male, annuncerò il ritiro. Per quanto tempo interromperò l’attività? Ci sono almeno nove mesi che saranno dedicati alla gravidanza”, ha risposto sorridendo, “e poi almeno altri nove mesi per occuparmi del bambino. Quindi sarà almeno un anno e nove mesi, giusto in tempo per tornare per Rio. Quest’anno ho ancora due competizioni in programma a Stoccolma il 22 agosto e a Zurigo il 29 agosto, ma vedrò se sarò in grado, altrimenti la mia stagione sarà finita”.

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top