Judo, Mondiali: la Mongolia vuole sorprendere

oa-logo-correlati.png

Se c’è una squadra che sta progredendo a grandi passi negli ultimi tempi, si tratta della Mongolia. I judoka del Paese asiatico stanno infatti ottenendo grandi risultati nella stagione in corso, ed occupano le prime posizioni del ranking mondiale in molte categorie differenti. Da notare, inoltre, che si tratta di una nazionale dall’età media abbastanza bassa, quindi in grado di garantire risultati anche a lungo termine.

Nella storia dei Mondiali di judo, la Mongolia ha ottenuto solo un titolo ed un totale di sei medaglie, un bottino che sarà molto probabilmente rimpinguato con l’edizione di Rio 2013. L’unico oro iridato è quello di Tsagaanbaatar Khashbaatar, campione mondiale della categoria -66 kg nel 2009 a Rotterdam, e bronzo l’anno successivo a Tokyo. Il 29enne si era però fatto conoscere dal grande pubblico già nel 2004, quando fu bronzo ai Giochi Olimpici di Atene nella categoria -60 kg. In carriera vanta anche due titolo asiatici ed un totale di sei medaglie continentali. Da notare che, dopo essere passato per le categorie -60 kg e -66 kg, quest’anno Khasbaatar parteciperà tra i -73 kg, dove ritroverà il connazionale Nyam-Ochir Sainjargal (foto), bronzo olimpico a Londra.

Tra le donne, invece, il riferimento è Bundmaa Munkhbaatar (-52 kg), medaglia di bronzo ai Mondiali 2010 e plurimedagliata in varie competizioni continentali, nonché oro alle Universiadi nel 2007. Ad ogni modo, sia tra gli uomini che tra le donne, i judoka mongoli dovranno essere seguiti con grande attenzione, perché potranno ottenere grandi risultati in diverse categorie, senza dimenticare le prove a squadre.

UOMINI

Amartuvshin Dashsdavaa (-60 kg)
Boldbaatar Ganbat (-60 kg)
Tumurkhuleg Davaadorj (-66 kg)
Miyaragchaa Sanjaarsuren (-66 kg)
Tsagaanbaatar Khashbaatar (-73 kg)
Nyam-Ochir Sainjargal (-73 kg)
Uuganbaatar Otgonbaatar (-81 kg)
Tsogtgerel Khutag (-90 kg)
Duurenbayar Ulziibayar (+100 kg)

DONNE

Otgontsetseg Galbadrakh (-48 kg)
Urantsetseg Munkhbat (-48 kg)
Tsolomon Adiyasambuu (-52 kg)
Bundmaa Munkhbaatar (-52 kg)
Sumiya Dorjsuren (-57 kg)
Mugunchimeg Baldorj (-63 kg)
Tserennadmid Tsen-Ayush (-63 kg)
Naranjargal Tsend-Ayush (-70 kg)
Munkhtuya Battulga (-78 kg)

Le squadre dei Mondiali di judo:
BRASILECUBAFRANCIAITALIAGEORGIAGIAPPONEOLANDARUSSIA

ISCRIVITI E COMMENTA SUL NOSTRO GRUPPO FACEBOOK

Immagine:  REUTERS/Darren Staples

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

Tag

Lascia un commento

Top