Basket Femminile,Europeo U18: coach Nani “Siamo in crescendo e non ci vogliamo fermare”

oa-logo-correlati.png

Tutto pronto per il quarto di finale dell’Europeo Under18 di basket femminile tra l’Italia e l’Olanda. Le azzurrine arrivano a questo appuntamento dopo aver ottenuto cinque vittorie in sei partite finora disputate e hanno grandi possibilità di raggiungere le semifinali. Un risultato straordinario, che andrebbe ad aggiungersi a quelli già raggiunti nelle competizioni precedenti dalle altre nazionali giovanili (Under20 e Under16), che hanno reso straordinaria l’estate del basket femminile italiano (clicca qui per l’approfondimento).

Prima della sfida con le olandesi è intervenuto il coach Roberto Nani, che si è anche soffermato sulla precedente sfida tra le due compagini nel torneo di Caorle, dove l’Italia ottenne una bella vittoria: ” Sia noi che loro eravamo in fase sperimentale, le squadre che sono qui a Vukovar sono decisamente diverse rispetto a quelle di Caorle. L’Olanda è una formazione veloce e dotata dal punto di vista fisico, duttile tatticamente e molto maturata dopo la partecipazione all’Europeo e al Mondiale Under 17 dello scorso anno; fisicamente stiamo bene e siamo pronti per giocarci le nostre possibilità fino in fondo: non si vincono così tante partite (quattro consecutive ndr) nei finali di gara se non si hanno a disposizione grandi risorse psicofisiche. Siamo in crescendo e non ci vogliamo fermare, anche se siamo consapevoli delle difficoltà che ci proporrà l’Olanda”.

 “Col passare dei giorni – continua il ct azzurro- abbiamo affinato i nostri meccanismi: in difesa abbiamo sempre risposto di squadra, in attacco le ragazze sono state brave ad adattarsi alle diverse situazioni e a sapersi appoggiare di volta in volta alla giocatrice giusta. E’ la grande forza di questo gruppo, che gioca insieme da tanti anni ma continua a progredire”.

 

andrea.ziglio@olimpiazzurra.com

foto tratta da fibaeurope.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top