Atletica, Bolt: “Io con gli americani non dormo”. E cambia albergo

oa-logo-correlati.png

Capriccioso. Usain Bolt non ama gli americani e ha chiesto addirittura di cambiare albergo, quando ha saputo di essere finito nello stesso hotel della nazionale statunitense per i campionati mondiali di atletica leggera in corso a Mosca.

A riferirlo è il quotidiano Izvestia secondo il quale Bolt si è addirittura indignato per la compagnia e ha chiesto il trasferimento senza alcun motivo. Ora il fresco campione dei 100m si trova con la sua nazionale nell’ hotel Radisson Slavianka.

E ora le scommesse sono già partite: per quale motivo odia a tal punto gli uomini a stelle e strisce?

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top