Trost su Facebook: “La mia bocca da un lato sorride, dall’altro meno”

oa-logo-correlati.png

Nel pomeriggio Alessia Trost mancava di un soffio il salto a 1.97 e si doveva accontentare di un comunque importantissimo e preziosissimo settimo posto ai Mondiali di atletica leggera.

Poco fa le dichiarazioni più importanti sul suo profilo Facebook: “Se potessi dividere la bocca verticalmente a metà, da un lato starei sorridendo e dall’altro meno. E va bene così. Di questi mondiali non mi ricorderò solo misura e posizione, ricorderò di essermi divertita e per questo di aver fatto un passo avanti. Volevo gareggiare con lucidità e tranquillità, ci sono riuscita, e, anche se sembrerà patetico/riduttivo/banale/astratto, penso di aver raggiunto l’obiettivo. Grazie per il sostegno”.

 

Segno di una grande maturità, di una grande forza interiore e di un grande prospetto che avrà un sicuro futuro.

Tag

Lascia un commento

Top