Roland Garros 2013: Djokovic vuol vincere per la sua ex allenatrice

Tennis-Novak-Djokovic.jpg

Il campione serbo Novak Đoković è rimasto molto colpito dalla scomparsa della sua ex allenatrice, Jelena Genčić, scomparsa a Belgrado all’età di 77 anni. Ma, allo stesso tempo, questo lutto gli dà ancora maggiori motivazioni per vincere questo Roland Garros 2013.

Sento ancora di più il dovere di andare fino in fondo in questo torneo. Voglio farlo per lei. Era una persona importante nella mia vita”, ha affermato il numero 1 mondiale in conferenza stampa.

Mi dava l’ispirazione, la motivazione, mi diceva che questo torneo dovevo assolutamente vincerlo. Questo mi da la forza interiore per superarmi ancora di più. Ma ci sono tanti ottimi giocatori capaci di vincere qui”.

Era come una seconda madre”, ha continuato Đoković, “Mi ha insegnato molte cose, farà parte di me per sempre. Ho molti bei ricordi. Abbiamo vissuto dei grandi momenti”.

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top