Mersin 2013, pallanuoto: il Settebello batte la Serbia e vola in semifinale

oa-logo-correlati.png

Continuano ad arrivare buone notizie dalla Turchia per noi tifosi italiani: oltre alle tante medaglie, sono in corso di svolgimento anche i vari tornei a squadre e il Settebello, guidato dal ct Sandro Campagna, è riuscito a battere nel girone di qualificazione una delle più dure rivali, la Serbia campione uscente, con il risultato di 11-5. Ora gli azzurri si portano al comando del girone a punteggio pieno, in attesa di giocare l’ultima partita, domani con la Grecia. 

Il tabellino

Serbia-Italia 5-12
Serbia: Mitrovic, Tanaskovic 2, Maksinovic, Vasic, Gogov, Stojanovic 1, Manojlovic, Rasovic 2, Randelovic, Eskert, Matkovic, Obradovic, Vitorovic. All. Vujasinovic.
Italia: Del Lungo, Perez 1, Gitto, Figlioli 1 (rig.), Giorgetti 3 (1 rig.), Felugo, Figari, Gallo 2, Presciutti 1, D. Fiorentini 1, Aicardi 1, Sadovyy 2, Tempesti. All. Campagna.
Arbitri: Colominas (Spa) e Matache (Rou).
Note: parziali 2-5, 2-2, 0-3, 1-2. Nessuno uscito per limite di falli. Tempesti (I) ha sostituito Del Lungo dal terzo tempo.

gianluca.bruno@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top