Lotta: ottima Italia al Trofeo Milone e al Grand Prix femminile

oa-logo-correlati.png

Italia grande protagonista a Sassari, nei Grand Prix di lotta femminile e Trofeo Milone di greco romana. La squadra femminile ha infatti ottenuto il primo posto posto nel medagliere per Nazioni, mentre gli uomini sono giunti secondi, per un totale di 10 medaglie.

L’unico oro è arrivato da Rocco Daniele Ficara nei 120kg, con Daigoro Timoncini che ha conquistato l’argento nella stessa categoria. Argento anche per Vincenzo Scibilia negli 84 chilogrammi, mentre Fabio Parisi è di bronzo sempre negli 84. Quinti posti per Lorenzo Gentile nei 60, Davide Cascavilla nei 66, Ciro Russo e Tiziano Corriga nei 74.

Tra le donne, argento per Francesca Mori nei 51kg e bronzo per  Silvia Felice, nei 48, Francesca Sorbello nei 51, Valentina Minguzzi nei 55, Carola Rainero nei 59 e Maria Diana nei 63. Quinto posto, invece, per Dalma Caneva.

 

Ottima prova anche dei portacolori dello stile libero, a podio con cinque atleti, tutti di bronzo. Si tratta di: Dylan Hazan nei 55 chilogrammi, Angelo Costa nei 60, Raimondo Campagna nei 66, Carmelo Lumia e Andrea Sorbello nei 74.
“Le medaglie conquistate oggi sono tutte di bronzo – commenta il Consigliere Marco Arfè – ma non per questo il loro valore è basso. I nostri atleti hanno fatto una gara bellissima, lottando tutti in modo superbo e superando atleti stranieri di altissimo livello. Voglio sottolineare che tra ieri e oggi sono state ben quattordici le medaglie conquistate; questo significa che i nostri atleti mostrano di essere competitivi in campo internazionale e ci fa ben sperare per i prossimi importanti appuntamenti. Non dimentichiamo che per noi questa gara è stata la prima della nuova stagione, quindi come tappa di avvicinamento alle prossime competizioni è stata ampiamente soddisfacente.”

Nella classifica finale del Grand Prix, quindi sommando insieme i punteggi della femminile e dello stile libero, si è classificata prima avanti a Canada e Turchia.
 

daniele.pansardi@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top