Judo: Bruno 5° in una giornata molto olandese

Judo-Vlora-Bedeti.jpg

Nella capitale estone, Tallinn, Emanuele Bruno ha ottenuto un quinto posto all’European Open nella categoria -66 kg. L’oro è andato all’olandese Cunnar Kops, l’argento all’ucraino Gevorg Khačatrian ed i bronzi a Nathon Burns (Gran Bretagna) e Andraž Jereb (Slovenia).

L’Olanda ha trionfato anche nei -60 kg, con Mikos Salminen che ha sconfitto in finale lo svizzero Michael Iten. Sul podio anche il polacco Łukasz Kiełbasiński ed il bielorusso Vae Tutkhaljan.

Nei -73 kg, invece, l’israeliano Sagi Muki si è aggiudicato l’oro ai danni del briannico Jan Gosiewski. Le medaglie di bronzo sono andate al polacco Tomasz Adamiecz ed al bielorusso Aliaksei Ramančyk.

A Lisbona (Portogallo) è invece andata di scena la prima giornata dell’European Open femminile. A fare notizia è stato soprattutto l’oro della Guinea Bissau con Taciana Lima, una delle migliori atlete africane in circolazione, anche se in realtà è di origine brasiliana. Sul podio l’hanno accompagnata la russa Kristina Rumjantseva e la coppia formata dalla rumena Elena Monica Ungureanu e dalla tedesca Sonja Wirth.

L’Olanda ha ottenuto anche una vittoria femminile, con Miranda Wolfslag nei -52 kg. La judoka orange ha battuto l’israeliana Ronu Schwartz in finale. Un’altra israeliana, Shira Hayat, ha chiuso terza, al pari della rumena Andreea Florina Ionas.

La slovena Vlora Bedeti ha trionfato tra le -57 kg, evitando il poker olandese, visto che in finale era opposta a Linda Grol. Nekoda Davis (Gran Bretagna) e Agata Perenc (Polonia) hanno ottenuto le ultime medaglie in palio quest’oggi.

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top