Il Tour de France 2013 senza Samuel Sánchez e Vanendert

Ciclismo-Samuel-Sanchez.jpeg

Tanti forfait al Tour de France 2013: il più clamoroso è certamente quello del campione in carica, Bradley Wiggins (Sky), mentre il francese Sandy Casar (Fdj) è in forte dubbio. Nelle ultime ore si sono però aggiunti altri due nomi importanti alla lista dei rinunciatari: si tratta lo spagnolo Samuel Sánchez (Euskaltel-Euskadi) e del belga Jelle Vanendert (Lotto-Belisol).

Il campione olimpico di Pechino, in difficoltà sia al Giro d’Italia che al Giro del Delfinato, ha fatto sapere, attraverso un comunicato del team basco, che “le cattive condizioni atmosferiche del Giro gli sono state nefaste e non gli resta abbastanza tempo per ritrovare la condizione”. Samuel Sánchez ha chiuso per tre volte nella top 10 della Grande Boucle, vincendo una tappa e la maglia a pois nel 2011.

Il belga Jelle Vanendert, invece, ha dovuto abbandonare il Giro del Delfinato: gli esami ai quali è stato sottoposto hanno evidenziato la presenza di un parassita intestinale. Il vincitore della tappa di Plateau de Beille nel Tour 2011 dovrà osservare dieci giorni di riposo, e riprenderà la preparazione in vista della Vuelta.

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

scroll to top