Hockey prato, World League: cuore italiano ma vince l’Inghilterra

oa-logo-correlati.png

Un’ottima nazionale femminile di hockey prato si arrende all’Inghilterra dopo un quarto di finale del Round 3 di World League a Londra equilibratissimo e chiusosi con il risultato di 3-2 per le padrone di casa. La maggiore esperienza delle britanniche, numero 4 del ranking mondiale, ha prevalso sulla tenacia azzurra, ma le ragazze di coach Fernando Ferrara si sono rese protagoniste di una prestazione da applausi.

Le due reti azzurre sono arrivate nel primo tempo con Macarena Ronsisvalli (rete che è valsa il provvisorio 1-1) e su rigore nella ripresa ad assestare il risultato sul 3-2; sul finale le azzurre non sono riuscite a recuperare il match e a segnare la rete del pareggio.

L’Italia esce comunque da questa World League a testa altissima e con la convinzione di potersela giocare con tutte le nazioni più forti al mondo. Niente pausa però: da sabato le azzurre se la giocheranno con le altre squadre uscite sconfitte nei quarti per i piazzamenti dal quinto all’ottavo posto.

gianluca.bruno@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top