Giochi del Mediterraneo, badminton: i risultati della seconda giornata

Dopo l’esordio, avvenuto nella giornata di ieri, per i giocatori di badminton impegnati ai Giochi del Mediterraneo nell’impianto conosciuto come ” Meü 1 Nolu Salon”, oggi c’è stata un’altra giornata di battaglie e di incontri spettacolari da sostenere.

I colori azzurri si sono distinti ancora, grazie all’apporto di Giovanni Greco, che sorteggiato nel Gruppo B ha battuto il libanese Tony Choueiry per 21/8-21/4, e Rosario Maddaloni, il quale invece,  impegnato nel Gruppo D, ha piegato le resistenze del greco Vasileios Kiomourtzidis  per 21/13-21/5.

Ancora due sconfitte, purtroppo, per le ragazze della squadra femminile; rispettivamente dove Claudia Gruber e Agnese Allegrini hanno ceduto il passo alle avversarie, dopo tre set molto combattuti.
L’incontro della Gruber, nel Gruppo A del tabellone di singolare femminile, con l’egiziana Hadia Elsaid si è concluso per 21/13- 17/21- 16/21, mentre quello dell’ Allegrini, inserita nel Gruppo B ,contro la francese Le Buhanic è terminato con i parziali di  21/9-20/22-18/21.

Gioia, infine, per i ragazzi del doppio Marco Mondavio e Giacomo Battaglino che vincono  agevolmente sulla coppia formata da  Choueiry/Abou lasciando ai libanesi soltanto le briciole( 21/9-21/4).

Il programma di domani mattina prevede i match tra Greco e lo spagnolo Abian, Maddaloni e lo sloveno Utroza , Mondavio/Battaglino contro la coppia croata Durkinjak/Hoelbling,

Agnese Allegrini, invece, giocherà contro la serba Simic e infine nel pomeriggio i primi incontri di doppio femminile dove saranno in gara le azzurre  Stelling (al debutto assoluto con i colori azzurri) e Maran.

michele.cassano@olimpiazzurra.com 

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

Giochi del Mediterraneo 2013, Tennis:eliminato il doppio maschile

Clamoroso a Wimbledon: Nadal fuori al primo turno