Giochi del Mediterraneo 2013, pallamano maschile: una buona Italia cede alla Turchia

oa-logo-correlati.png

Esordio negativo anche per la Nazionale maschile di pallamano, impegnata ai Giochi del Mediterraneo, che sono in corso in quel di Mersin.

La Nazionale di Mister Dumnic viene sconfitta per 30-34 dalla Turchia nella prima giornata del torneo. Radovcic e compagni torneranno in campo nuovamente domani per affrontare l’Algeria, fischio d’orario previsto per le 17:00 ora italiana.

Partono forte i padroni di casa portandosi sul 5-3 dopo 6 minuti di gioco. Al 12′, dopo il time-out chiamato dal tecnico azzurro, Opalic porta il risultato sul 6-6. Riemergono i turchi, che si dimostrano superiori e chiudono il primo tempo sul 13-9.

Partono forte gli azzurri ad inizio del secondo tempo con Skatar e Gaeta che segnano il 20-16. Al 39′ Pektas e compagni si portano sul +6, al 4′ Turkovic prima e Skatar poi riportano l loro team sul +4. Maione deve abbandonare il gioco per un cartellino rosso ricevuto. Minuti finali molto combattuti, con le due squadre che al 55′ si portano 26-31, ma non basta: Turchia batte Italia 34-30.

Queste le parole del tecnico azzurro Duminc a fine gara: “Peccato, perché siamo stati lì per tutta la partita. Abbiamo sbagliato il primo tempo, siamo entrati in campo un po’ timidi, soprattutto in difesa. Non abbiamo fatto fallo, non abbiamo bloccato il loro attacco. E poi abbiamo sbagliato troppi tiri dai sei metri. Siamo arrivati anche sul -3 e poi, nel finale, una serie di 2′ ci hanno messo in difficoltà nel recuperare. Non posso comunque non elogiare l’impegno dei ragazzi, nonostante il risultato finale.

Quelle che ci aspettano sono tutte partite che possiamo giocarci. Domani abbiamo l’Algeria e possiamo dire la nostra. Loro hanno una difesa molto aggressiva, in 3-2-1. Dovremo evitare di perdere i palloni com’è avvenuto oggi. Dovremo essere lucidi, perché non possiamo permetterci tutti questi errori. Anche contro la Macedonia possiamo giocarcela, loro hanno però un po’ di esperienza in più”.

h 13:00 | Italia – Turchia 30-34 (p.t. 13-19)
Italia: Fovio, Di Marcello, Sampaolo, Tokic 1, Resca, Giannoccaro 1, Turkovic 3, Vaccaro, Skatar 9, Opalic 4, Volpi, Gaeta 3, Radovcic 4, Carrara 2, Maione, Rubino. All: Branko Dumnic
Turchia Ersin 1, Done 11, Pektas 2, Bulduk 2, Ozbahar 2, Gunay, Gokpete, Celebi, Oymen 3, Ozmusul, Boyar 4, Gocmen 2, Mutlu, Ercelyan, Oz, Catkin 3
Arbitri: Carlos Javier Gude Prego (ESP) – Juan Jose Gude Prego (ESP)

michelepio.pompilio@olimpiazzurra.com

foto tratta da figh.it

Tag

Lascia un commento

Top