Canottaggio, l’Italia cala gli assi per i Giochi del Mediterraneo

oa-logo-correlati.png

La nazionale italiana di canottaggio andrà a caccia di metalli preziosi ai Giochi del Mediterraneo di Mersin che prenderanno il via giovedì 20 giugno. Possibilmente d’oro.

Per l’occasione il direttore tecnico Giuseppe La Mura ha convocato diverse stelle del remo tricolore, tra cui i campioni d’Europa del doppio senior Francesco Fossi e Romano Battisti. Presente anche un’altra recente Regina d’Europa, Laura Milani, che tuttavia gareggerà nel singolo pesi leggeri e non in coppia con l’inseparabile Elisabetta Sancassani.

Nuova rispetto agli Europei anche la composizione del doppio pesi leggeri maschile, dove Andrea Micheletti sarà affiancato dal veterano Elia Luini, mentre Pietro Ruta si cimenterà nel singolo.

Ricordiamo che le competizioni si svolgeranno sulla inusuale distanza dei 1000 metri al posto dei consueti 2000: si tratterà in sostanza di gare sprint.

Di seguito l’elenco completo dei convocati

Singolo Senior Maschile: Francesco Cardaioli (SC Padova); Due senza Senior Maschile: Marco Di Costanzo (Fiamme Oro), Matteo Castaldo (RYCC Savoia); Doppio Senior Maschile: Francesco Fossi (Fiamme Gialle), Romano Battisti (Fiamme Gialle); Singolo Pesi Leggeri Maschile: Pietro Ruta (Marina Militare Sabaudia); Doppio Pesi Leggeri Maschile: Andrea Micheletti (C. Gavirate), Elia Luini (CC Aniene); Singolo Senior Femminile: Giada Colombo (SC Tritium); Singolo Pesi Leggeri Femminile: Laura Milani (Fiamme Gialle).

 

federico.militello@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

scroll to top