Baseball: Rimini in vetta, San Marino risale, la sorpresa è Ronchi

oa-logo-correlati.png

Giornata numero due del girone ritorno del Campionato Italiano di baseball e, dopo le sorprese del turno di apertura della seconda parte di stagione, i “botti” sembrano non accennare mai finire, come dimostrano le numerose vittorie ottenute dalle franchigie impegnate in match esterni.

Novara Baseball vs Rimini Baseball 2-7; 0-7
E’ il Rimini baseball ad approfittare maggiormente dei continui ribaltoni in testa alla classifica infilando una doppietta, in quel di Novara, che proietta i “pirati” in vetta alla graduatoria dopo un lungo inseguimento. Per i romagnoli è un momento magico poichè, dopo aver centrato la finale di Coppa Europa, sono arrivate solo vittorie, da dedicare al capitano Filippo “Pippo” Crociati.

Fortitudo Bologna vs Ronchi dei Legionari 2-3; 6-2
Se per i nero-arancio la Coppa Europa è stata una vera e propria iniezione di fiducia, per la Fortitudo aver centrato il traguardo dell’atto conclusivo, nella massima competizione continentale, sembra aver svuotato la squadra che, infatti, è costretta dai friulani di Ronchi dei Legionari a pareggiare la serie casalinga. Splendide le partite disputate dalle “pantere” che per poco non si regalano la gioia della seconda doppietta consecutiva trascinate dal giro di mazza di Jordan Collado.

Grosseto Baseball vs T & A San Marino 1-3; 1-12
Accorciano la classifica, invece, i campioni d’Italia di San Marino che in casa del Grosseto riescono a fare bottino pieno, nonostante abbiano sofferto tremendamente in gara -1. Fondamentale, dunque, per gli uomini di Bindi questo doppio successo che li reinstalla nuovamente tra i quartieri alti della classifica, grazie alla solita organizzazione esibita dal monte di lancio con Ercolani e Leo D’amico eccellenti protagonisti.

Godo Baseball vs Parma Baseball 1-11; 2-5
Parlando sempre di doppiette è impossibile non annettere alla lista delle squadre corsare la selezione di Parma, la quale  sul campo di Godo si conferma come un collettivo in buona forma. Per i ducali, in una serie che ha vissuto una gara -1 molto facile e una gara -2 molto equilibrata, l’eroe di giornata è, come nello scorso fine settimana, Stefano De Simoni decisivo con le sue corse a casa base.

Palfinger Reggio Emilia vs Nettuno Baseball 9-5; 4-3
Chiude il quadro, infine, l’unica piena difesa interna del diamante amico, ovvero quella di Reggio Emila su Nettuno. Gli emiliani riescono ad imporre il fattore campo ai nettunensi e al termine di due sfide tirate, specialmente in gara -2, si impongono rilanciandosi in classifica, nonostante qualche partita di ritardo di troppo accumulata nel cammino, grazie alle giocate di un’ottima difesa coordinata dal pitcher venezuelano Nibaldo Acosta.

La classifica aggiornata:

Squadra Pct (%)
Rimini .818
Bologna .772
San Marino .681
Nettuno .681
Parma .619
Reggio Emilia .428
Ronchi dei Legionari .363
Novara .238
Godo .227
Grosseto .142

michele.cassano@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

Top