Assoluti tuffi: ancora Chiarabini e Marconi, Billi e Tocci ai Mondiali

oa-logo-correlati.png

I Campionati Italiani Assoluti Estivi di tuffi in corso di svolgimento a Trieste continuano a mettere in luce gli ottimi stati di condizione di Andrea Chiarabini e Maria Marconi, che conquistano altre due medaglie d’oro dopo quelle di ieri.

Il 18enne romano, dopo il sorprendente successo da 3 metri, domina infatti dalla piattaforma 10 metri – la “sua” specialità – e chiude con 413.20 punti nonostante un avvio negativo. Chiarabini sporca il triplo e mezzo ritornato raggruppato e la verticale, ma si riscatta con due 84.15 nel triplo e mezzo indietro e in quello rovesciato e suggella la propria gara con 70.30 punti nel 109C (quadruplo e mezzo avanti) di coefficiente 3.7. Medaglia d’argento per il rientrante Francesco Dell’Uomo (388.65, impreciso il 407C), mentre Maicol Verzotto è terzo a quota 366.20 e conferma il pass per i Mondiali di Barcellona insieme al vincitore odierno.

Nei 3 metri femminili, invece, Maria Marconi precede per poco più di una lunghezza Tania Cagnotto e conquista con la bolzanina la qualificazione alla rassegna iridata. La 29enne romana vince con 318.75 punti, approfittando dell’errore iniziale nel doppio e mezzo ritornato della pluricampionessa europea che si ferma a 316.95. Completa il podio una convincente Laura Bilotta (247.35), mentre Francesca Dallapè, dopo un avvio incoraggiante, non riesce a cambiare marcia ed è solo quarta con 234.60.

Nel sincro maschile da 3 metri, infine, gran recupero di Andreas Billi e Giovanni Tocci, che dopo una sbavatura nel secondo obbligatorio rimontano su Michele Benedetti e Tommaso Rinaldi (male nell’ultimo tuffo) e si aggiudicano la possibilità di difendere i colori azzurri in Catalogna. Questo il podio dell’ultima gara: Billi-Tocci 388.17, Benedetti-Rinaldi 385.89, Marconi-Marini 368.31.

 

francesco.caligaris@olimpiazzurra.com

Twitter: @FCaligaris

Foto da: zimbio.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top