Assoluti tuffi: Barp e Rinaldi gli ultimi campioni italiani

oa-logo-correlati.png

I Campionati Italiani Assoluti Estivi di tuffi di Trieste si chiudono con una giornata in cui gli errori prevalgono sullo spettacolo, ma nulla cambia in vista dei Mondiali di Barcellona.

Giorgia Barp, infatti, approfitta di una partenza da horror di Noemi Batki per conquistare l’oro dalla piattaforma per solo 35 centesimi di punto, 266.60 e 266.25. La 25enne italo-ungherese, che si qualifica per la rassegna iridata insieme a Brenda Spaziani quarta, fallisce infatti la verticale e racimola solamente 130 punti nei primi tre tuffi, prima di sfiorare la rimonta con due positivi triplo e mezzo ritornato e doppio e mezzo rovesciato. Al terzo posto chiude l’ungherese Villo Kormos (255.50), ma non essendo in classifica lascia il gradino più basso del podio ad una poco brillante Spaziani (217.85).

Buona prestazione di Tommaso Rinaldi dal trampolino 1 metro. Il romano classe 1991 si impone con 378.70 punti davanti a Michele Benedetti (362.75) e un sorprendente Maicol Scuttari (352.95), ma non centra la qualificazione ai Mondiali. In Catalogna, dunque, l’Italia sarà rappresentata da Benedetti e Andreas Billi, oggi sesto con qualche errore di troppo ma primo alla Coppa Rio e agli Assoluti di Torino e quindi già in possesso di un sufficiente vantaggio.

 

francesco.caligaris@olimpiazzurra.com

Twitter: @FCaligaris

Foto da: swimbiz.it

Tag

Lascia un commento

Top