Show Player

Sollevamento pesi: i favoriti e gli italiani per gli Europei



Da lunedì inizieranno i Campionati Europei di sollevamento pesi a Tirana, in Albania, che naturalmente seguiremo con attenzione su Olimpiazzurra. Nell’attesa, vi proponiamo una carrellata sui favoriti e sugli italiani ingaggiati nelle varie categorie.

DONNE

Loading...
Loading...

-48 kg
Già lunedì l’Italia si giocherà le sue più importanti speranze di medaglia, quando scenderà in pedana Genny Pagliaro. La 24enne di Rovereto troverà però sul suo percorso avversarie insidiose, ad iniziare dalla giovanissima rumena Elena Ramona Andries, in forte progressione dopo il quarto posto dello scorso anno. Attenzione però anche all’azera Silvija Angelova, bronzo nel 2012, e all’ucraina Iana Diačenko.

-53 kg
In questa categoria ci aspettiamo una lotta tra la bulgara Maja Ivanova e l’ucraina Julija Paratova. Per l’Italia, sarà impegnata la 21enne Jennifer Lombardo.

-58 kg
Le ragazze dei -58 kg saranno certamente un polo d’attrazione per il pubblico albanese, viste le prestazioni dell’idola di casa Romela Begaj, già 4 volte medagliata ai campionati continentali. L’albanese dovrà comunque vedersela con la bielorussa Nastassia Navikava. Giorgia Russo rappresenterà i colori azzurri.

-63 kg
La russa Marina Šainova parte con i favori del pronostico, mentre Giorgia Bordignon e Maria Grazia Alemanno cercheranno di ottenere un piazzamento nelle top 10.

-69 kg
La lotta per l’oro sembra essere un derby tra le russe Oxana Silvenko e Tat’jana Matveeva e la bielorussa Dzina Sazanavets. Le russe dispongono di 4 delle 5 atlete più forti del continente in questa categoria, ma solo due ragazze per nazione possono essere schierate.

-75 kg
Ancora una russa partirà con i galloni della favorita: si tratta di Nadežda Evstiukhina, che sembra avere un importante margine di vantaggio sulle sue rivali. Per l’Italia ci sarà Carlotta Brunelli.

+75 kg
Nella massima categoria femminile, troviamo l’ennesimo dominio russo: Tat’jana Kašrina cercherà di difendersi dalla connazionale Julija Konovalova.

UOMINI

-56 kg
Il moldavo Oleg Sîrghi dovrà vedersela con i bulgari Asen Buradov e Todor Čenkov. Mirco Scarantino potrà giocare il ruolo di out-sider di lusso, mentre Michael Di Giusto parte con minori ambizioni.

-62 kg
Il favorito d’obbligo è l’azero Valentin Hristov, ma il suo connazionale Zulfugar Sulejmanov ed il moldavo Ghenadie Dudoglo non staranno a guardare.

-69 kg
Altro punto di interesse per il pubblico albanese, la categoria dei 69 kg maschili vede Briken Calja e Daniel Godelli tra i favoriti.

-77 kg
Parte favorito il moldavo Alexandru Şpac. Giorgio De Luca sarà l’unico rappresentante italiano in questa categoria.

-85 kg
Il bulgaro Ivan Markov avrà numerosi avversari, tra i quali Andrej Rybakov (Bielorussia), Rauli Tsirekidze (Georgia) e Gabriel Sincraian (Romania).

-94 k
Lotta tra l’azero Intigam Zairov ed il russo Rinat Kireev. Numerosi saranno però i possibili out-sider.

-105 kg
Andrej Aramanov (Bielorussia) e Albert Kuzilov (Georgia) dovrebbero contendersi il titolo europeo, con il secondo georgiano, Davit Gogia, che potrebbe inserirsi nel duello. Pietro Giovanni Noto, 22 anni, cercherà di difendersi al meglio.

+105 kg
Sfida a tre per la categoria dei supermassimi, con Irakli Turmanidze (Georgia), Ruslan Albegov (Russia) e Artjom Udačyn.

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

Loading...

Lascia un commento

scroll to top