Calcio femminile, serie A: vincono Torres e Tavagnacco. Colpo del Firenze!

Si è conclusa da poco la quarta giornata di ritorno della serie A di calcio femminile. Andiamo a vedere i verdetti odierni.

Tutto facile per la Torres e il Tavagnacco: le sarde battono per 3-0 il Perugia, mentre le friulane si impongono per 2-0 sul Riviera di Romagna, grazie ai gol di Brumana e Zuliani. Rallentano Brescia e Verona: le rondinelle si fermano sull’1-1 in casa di un buonissimo Napoli, resiste, dunque, l’imbattibilità delle partenopee tra le mure amiche, mentre le scaligere escono sconfitte dalle mura di casa per 4-1 grazie ad una prestazione super del Firenze.

Il Pordenone conquista tre punti importantissimi battendo, per 3-1, il Chiasiellis. Risultato rotondo per il Como, che con un netto 4-0 si libera del Fiammamonza, stesso risultato anche del Mozzanica sul Mozzecane. Chiude la giornata il pareggio tra Lazio e Torino.

RISULTATI 20^ GIORNATA SERIE A 09/02/2013

Pordenone-Chiasiellis 3-1;
Como-Fiammamonza 4-0;
Verona-Firenze 1-4;
Mozzanica-Fortitudo Mozzecane 4-0;
Perugia-Torres 0-3;
Tavagnacco-Riviera di Romagna 2-0
Napoli-Brescia 1-1;
Lazio-Torino 1-1 

CLASSIFICA

Torres 56;
Tavagnacco 52;
Brescia 46;
Verona 40;
Carpisa Napoli 32;
Riviera di Romagna 31;
Firenze 31;
Como 30;
Mozzanica 28;
Pordenone 25;
Chiasiellis 23;
Fiammamonza 14;
Grifo Perugia 12;
Fortitudo Mozzecane 10;
Lazio 8;
Torino 4

michelepio.pompilio@olimpiazzurra.com

foto: Federico Di Macco

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

LIVE – Sei Nazioni di rugby, Scozia-Italia: 27-3

La Scozia ridimensiona l’Italia: 34-10 a Murrayfield