Basket,SerieA1: ultima chiamata per le Final Eight, tre squadre per due posti

Ultima giornata del girone di andata del campionato di basket maschile e ultime emozioni per le squadre che cercano di raggiungere la qualificazione alle Final Eight. I campi più importanti saranno quello di Reggio Emilia, dove la Trenkwalder è chiamata ad un vero dentro o fuori con Caserta, in una sfida che regalerebbe in caso di vittoria la certezza aritmetica di partecipare alla Coppa Italia per una o l’altra squadra; e quello di Brindisi, dove una Enel già sicura della qualificazione ospiterà l’Emporio Armani Milano (domenica sera ore 20.00 Rai Sport1), che potrebbe già trovarsi con il biglietto per le Final Eight già in mano se Reggio nel pomeriggio dovesse uscire vincitrice dal suo match. In caso di sconfitta da parte degli emiliani, Milano sarebbe obbligata a vincere per evitare una clamorosa eliminazione e l’onta di non poter lottare per vincere il primo trofeo dell’anno davanti al proprio pubblico.

Grande sfida per il secondo posto nel posticipo di lunedi (ore 20.30 Sportitalia2 e La7d), infatti la Dinamo Sassari ospiterà la Montepaschi Siena, reduce dal terzo successo consecutivo in Eurolega e che potrebbe pagare le fatiche del cammino europeo in una delle trasferte più difficili del campionato.

Settimana difficile per la capolista Varese, che dovrà fare a meno di Banks ed Ere per almeno tre settimane e già domenica con Venezia potremmo davvero vedere di quale pasta è fatto il gruppo della Cimberio. Importantissimo sarà il contributo degli azzurri De Nicolao e Polonara, chiamati ancora più del solito a trascinare i brianzoli al quattordicesimo successo stagionale.

Sarà una giornata fondamentale anche in chiave salvezza: Avellino-Pesaro e Biella-Cremona mettono in palio due punti troppo importanti, che valgono quasi doppio perchè si gioca contro un avversario diretto.

Chiudono il programma le sfide tra Cantù e Bologna e quella tra Montegranaro e Roma.

 

Questo il resoconto completo di tutte le partite:

CANTU’ – BOLOGNA

VARESE – VENEZIA

AVELLINO – PESARO

BIELLA – CREONA

MONTEGRANARO – ROMA

REGGIO EMILIA – CASERTA

BRINDISI – MILANO

SASSARI – SIENA

 

andrea.ziglio@olimpiazzurra.com

foto tratta da

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
caserta Dinamo Sassari Enel Brindisi Trenkwalder Reggio Emilia

ultimo aggiornamento: 12-01-2013


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pallanuoto, A1 femminile: la settima giornata

Pallanuoto, serie A1 maschile: Brescia vince il big-match e va in fuga