Volley, terminato il primo collegiale “Progetto Rio2016”

oa-logo-correlati.png

Terminati i due giorni del collegiale “Progetto Rio2016” tenutosi al Centro Sportivo dell’Acqua Acetosa. Mauro Berruto ha potuto così valutare i giovani che in Brasile potrebbero rinforzare la rosa già di bronzo a Londra e con almeno ancora un quadriennio davanti a sé.

Questi i commenti del nostro commissario tecnico:

“Credo sia giusto ringraziare la Federazione e i vari club che hanno permesso la realizzazione del progetto. Sono molto felice che il programma sia partito: è un qualcosa in cui credo molto perché avrò la possibilità di monitorare e verificare la crescita dei vari ragazzi. Gli atleti che sono qui sono congruenti per età a un progetto quadriennale, perché la speranza è quella di avere un maggior numero possibile di ragazzi convocabili alla vigilia dei prossimi Giochi”.
Chiude poi rilanciando con altri appuntamenti e con una valutazione su quanto svolto a Roma: “Questo è solo il primo di tre stage, gli altri due ci saranno tra gennaio e marzo durante i quali avrò ancora la possibilità di lavorare per acquisire ulteriori informazioni. Questi due giorni mi sono serviti per chiarirmi le idee anche se, come è logico, 48 ore di tempo non sono sufficienti per una valutazione definitiva. In questo senso sarà importante che i ragazzi mi dimostrino e mi trasmettano la loro voglia di imparare e migliorare, dovranno invogliarmi a convocarli per i prossimi appuntamenti”.

 

Questi i ventotto ragazzi chiamati all’ordine: Gitto (Andreoli Latina); Rossi, Antonov, Galliani e Marchisio (Bre Banca Lannutti Cuneo); Sperandio (Caffè Aiello Corigliano); Pinelli (Casa Modena); Ricci e Randazzo (Cucine Lube Banca Marche Macerata); Borgogno (Donati CMC Porto Ravenna); Piano (Gherardi SVI Città di Castello); Anzani e Mazzone (Globo Banca Popolare del Frusinate Sora); Valsecchi e Nelli (Itas Diatec Trentino); Bolla, Fedrizzi e Pesaresi (Marmi Lanza Verona); Caci (Meridiana Fly Olbia); Mariano (Pallavolo Lugano); Saitta (Pallavolo Molfetta); Izzo, Candellaro e Pasquale (Sidigas Atripalda); Alletti (Sir Safety Perugia); Pedron e Balaso (Tonazzo Padova); Beretta (Vero Volley Monza).

 

stefano.villa@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

scroll to top