Volley, Champions League: quattro vittorie italiane!

oa-logo-correlati.png

Italia schiacciassi nella terza giornata della fase a gironi di Champions League. Una tripletta di 3-0 al maschile per un grande mercoledì di Europa che consente alle nostre tre formazioni impegnate nella massima competizione continentale di blindare il passaggio del turno. E non solo.

La Lube Banda Marche Macerata demolisce a domicilio i tedeschi della Generali Unterhaching (25-20; 26-24; 25-19) e proseguono la loro stagione perfetta. Se tra sette giorni dovessero replicarsi sarebbe sicuro anche il primato del girone. Come d’abitudine un po’ di turnover: oggi tocca a Dragan Stankovic.

La Bre Banca Lannutti Cuneo non ha problemi in Polonia dove schiaccia l’Asseco Resovia Rzeszow (25-18; 25-23; 25-20). Terza vittoria consecutiva e si vola verso il playoff a 12. Top scorer è Sokolov con 17 punti.

L’Itas Diatec Trentino era impegnata con i polacchi e in casa, con un triplo 25-22, supera lo Zaksa Kedzierzyn Kozle. Anche per i ragazzi di coach Stoytchev è la terza vittoria consecutiva e il primato è lì a portata di mano.

 

Al femminile era impegnata l’Asystel MC Carnaghi Villa Cortese che ha superato le ceche dell’Agel Prostejov per 3-1 (25-23; 25-19; 22-25; 25-22). Caterina Bosetti e compagne riescono così a rialzare dalla sconfitta col Rabita Baku volato in testa alla Pool B a punteggio piano.

 

Brutta sconfitta, invece, per l’Andreoli Latina che perde l’andata degli ottavi di finale di Coppa Cev. Sul campo dei finlandesi del Valepa Sastamala, i ragazzi di Prandi soccombono per 3-1 (26-24; 25-19; 23-25; 25-20). Settimana prossima il ritorno nel Lazio. Servirà una vittoria per portare l’incontro al golden set e giocarsela tutta fino in fondo.

 

stefano.villa@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

scroll to top