NBA: il sabato è amaro per i nostri azzurri

oa-logo-correlati.png

Sabato nero per i tre giocatori italiani impegnati in NBA. Tre brutte sconfitte che confermano il momento negativo delle loro squadre.

Danilo Gallinari è l’unico a salvarsi nella sconfitta dei suoi Denver Nuggets contro i San Antonio Spurs (126-100). Il Gallo è sicuramente il migliore in campo tra i ragazzi di George Karl, mettendo a referto 15 punti e 7 rimbalzi in 29′. Mattatore dell’incontro Manu Ginobili, top scorer con 20 punti.

Quindici anche i punti di Andrea Bargnani nella sconfitta di Toronto con i Boston Celtics. Per il Mago continuano i problemi a rimbalzo (solo 2) e la poca incisività sotto i tabelloni. I canadesi non sono mai stati in partita e hanno assistito allo spettacolo di Rajon Rondo, autore di una prestazione incredibile, chiudendo con 20 assist.

Ancora pochi, anzi pochissimi sorrisi per marco Belinelli, che realizza solamente tre punti e gioca appena 17′, ma preoccupa soprattutto lo scarso inserimento nelle rotazioni e negli schemi d’attacco. I Bulls vengono sconfitti nettamente dai Los Angeles Clippers per 101-80 con Blake Griffin miglior marcatore con 26punti.

Lascia un commento

scroll to top