NBA: Chicago ok, ma il Beli non c’è

oa-logo-correlati.png

Dopo le due ultime buone uscite Marco Belinelli ritorna nell’anonimato. Solamente tre punti e 2 rimbalzi in appena quindici minuti per l’azzurro nella vittoria dei suoi Chicago Bulls all’overtime in casa di Phoenix per 112-106.
Decisivi per la squadra di Tom Thibodeau i 28punti di un ottimo Carlos Boozer, a cui si aggiungono i ventelli di Deng e Noah, quest’ultimo impegnato in un meraviglioso duello sotto canestro con l’argentino Luis Scola. Con questa vittoria Chicago porta il suo record a 5-3, mentre per i Suns è la quinta sconfitta in nove gare.

Lascia un commento

scroll to top