Toscana: tappa alla Bronzini, corsa alla Jasinska

oa-logo-correlati.png

Si chiude un Giro di Toscana davvero spettacolare con il suggestivo arrivo a Firenze dopo 98.7 km di tappa: il percorso, caratterizzato da un paio di asperità di terza categoria, viene “alleggerito” dell’ultimo colle perché il gruppo, all’ingresso della città medicea, sbaglia clamorosamente strada. Dunque, una volta ristabilito l’ordine, si decide di accorciare la parte finale, spianando così la strada ad una volata generale che vede prevalere Giorgia Bronzini. La ragazza piacentina, in crescendo di forma nell’ultimo periodo, precede Annemiek Van Vleuten (vincitrice del prologo di Campi Bisenzio) e Lisa Brennauer.

Nulla cambia nella classifica generale: la corsa rosa viene vinta da Margorata Jasinska, dominatrice della tappa regina e prima polacca ad aggiudicarsi il Giro di Toscana. Il podio è completato dalla statunitense Lauren Hall e dalla tedesca Romy Kasper, subito davanti alla prima delle azzurre, ovvero la marchigiana Valentina Bastianelli.

foto tratta da ciclismorosa.blogspot.it

Lascia un commento

scroll to top