Pallamano: storica vittoria per la Futura Roma nella Top League slovena

Prima vittoria per la Futura Roma nella Top League, il massimo campionato sloveno di handball. Nella seconda giornata il team che porta avanti il progetto “Rio 2016” sconfigge nettamente il Mercator Tenzor Ptuj per 34-28, in una sfida che ha visto dominare Lenardon e compagne.

Partono subito forte le azzurre che dopo 20 minuti sono avanti per 14-9. Ma le avversarie non demordono e al  27 riducono lo svantaggio, portandosi solo a 4 reti di distanza (18-14). E’ comunque un match a favore delle azzurre, le quali a fine primo tempo chiudono sul 21-15. Nella seconda frazione mister Trespidi effettua due cambi, sostituendo Angela Cappellaro per Bianca Del Balzo e toglie Anika Niederwieser dolorante ad una caviglia. Il team federale tiene testa alle slovene e si aggiudica la partita con un divario evidente: 34-28!

“Il risultato non è mai stato in discussione”, commenta a fine gara l’allenatore Marco Trespidi“Potevamo chiudere meglio nel risultato, perché abbiamo sbagliato alcuni contropiedi e perso palloni in maniera banale, ma va bene così. Sul campo in netto progresso Dalla Costa, ottima partita di Ganga che sta ritrovando la sua velocità e le sue penetrazioni, e anche Lenardon ha messo a segno un 4/5 molto positivo. È la nostra prima vittoria in Slovenia, contro la quarta in classifica dello scorso anno. Il nostro obiettivo è arrivare tra le prime quattro della Top League e faremo di tutto perché questo accada. Le ragazze oggi hanno reagito molto bene e questo è molto importante, perché dimostra che la squadra ha carattere e sa, dopo aver affrontato la seconda squadra più forte del campionato la settimana scorsa (RK Zagorje ndr), di poter venire qui e giocare sempre a testa alta”.

Ora il campionato della Futura si ferma per una settimana a causa degli impegni della Nazionale del 4 e 7 ottobre, rispettivamente contro Polonia e Lituania.

michelepio.pompilio@olimpiazzurra.com

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Anika Niederwieser Bianca Del Balzo Futura Roma top league slovena

ultimo aggiornamento: 30-09-2012


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pallamano, serie A maschile: continua la marcia vincente del Bolzano!

Hockey su prato, Scozia troppo forte per l’Italia