Mondiali ciclismo: Stricker bronzo tra le junior!

oa-logo-correlati.png

Quattro giri del circuito di Valkenburg (65 km complessivi) per decretare la campionessa del mondo categoria juniores: alla fine la spunta ancora Lucy Garner, britannica classe 1994 che bissa il successo della scorsa stagione, aggiungendo un’altra perla dopo il Campionato Europeo conquistato in estate. Nel gruppo di una ventina di atlete che si gioca la vittoria finale, c’è anche Anna Maria Zita Stricker (Team Vecchia Fontana) che conquista una preziosissima medaglia di bronzo. L’altoatesina di Lasa (Val Venosta)  giunge alle spalle della Garner e della norvegese Eline Brustad, subito davanti alla neozelandese Sophie Williamson e alla belga Jessy Druyts: per lei si tratta del coronamento di un’ottima annata, che l’ha vista vincere il titolo nazionale di categoria e conquistare l’argento continentale.

Le quattro azzurre in gara sono sempre state davanti nei primi passaggi, dimostrando grande compattezza attorno alla Stricker: dunque, Edoardo Salvoldi non potrà che essere soddisfatto anche delle prove di Alice Maria Arzuffi (alla fine ventottesima), di Ilaria Sanguineti (trentaduesima) e Asja Paladin (trentatreesima).  E’ l’ennesima medaglia per il tecnico azzurro (non a caso soprannominato Re Mida) la prima di questa spedizione iridata: domani, le ragazze impegnate nella prova élite potranno nuovamente aumentare il bottino.

foto tratta da altoadigesport.it

marco.regazzoni@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top