Judo, Londra2012: un’Italia Verde speranza

Un grave infortunio sembrava aver messo fine ai sogni di una carriera, ma la forza di volontà e il grande talento di cui dispone ha permesso ad Elio Verde di essere presente a Londra e di lottare addirittura per una medaglia olimpica, molto probabilmente l’unica dell’intera spedizione del judo azzurro. Il 25enne casertano è il punto di riferimento e la stella della nostra nazionale e nella categoria dei 60kg cercherà di conquistare la medaglia d’oro, come ci aveva promesso in esclusiva a noi di Olimpiazzurra qualche mese fa. Certo gli avversari non mancheranno ed il grande favorito sul tatami londinese sarà l’uzbeko Sobirov, seguito a ruota dal giapponese Hiraoka e dal russo Galstayan.

Chi ha già trionfato in un Olimpiade è Giulia Quintavalle, oro a Pechino nel 2008. Giulia in terra cinese era stata una bellissima e grandissima sorpresa ed ora a Londra si presenta non in grande condizione e con pochissime chance di ripetere uno storico biss olimpico. Nella sua categoria ( -57kg) sembra esserci un dominio nipponico con la Sato e la Matsumoto.

Sempre in campo femminile ci si aspetta una bella prova da parte di Elena Moretti ed Edwige Gwend, che molto probabilmente non centreranno una medaglia, ma sono chiamate a raggiungere un buon piazzamento in categorie dove la concorrenza è davvero altissima.

Chiudono il gruppo del judo italiano i due azzurri Roberto Meloni, il più esperto e capitano della spedizione, che proverà ad ottenere il meglio possibile  nella categoria -90kg e Antonio Ciano, anche lui con pochissime velleità di medaglia nei -81kg.

andrea.ziglio@olimpiazzurra.com

 

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Lotta: il programma di Londra 2012

Judo, Londra2012: il sorteggio degli azzurri