Pallanuoto femminile, World League: Fabio Conti: “L’unità di squadra ci deve contraddistinguere”. Elisa Queirolo: “Non è facile raccogliere l’eredità di Tania”

Elisa-Queirolo-archivio-privato-Elisa-Queirolo.jpg

Dopo l’esordio vincente del Setterosa nella World League 2016-2017 (14-4 alla Francia), hanno parlato ai microfoni di Rai Spor il Commissario Tecnico Fabio Conti ed il neo-capitano della Nazionale italiana femminile di pallanuoto, Elisa Queirolo. Vediamo cos’hanno dichiarato, entrambi visibilmente – e giustificatamente – molto soddisfatti.

Fabio Conti: “Non era un risultato scontato, sono state molto brave le ragazze, anche perché non abbiamo mai vinto contro la Francia con uno scarto così importante. Sono state brave ad impostare la gara, a rimanere tranquille, anche se all’inizio c’era qualcosa da registrare. L’unità di squadra fa parte di quello spirito che ci deve sempre contraddistinguere, poi sulle altre qualità ci dobbiamo lavorare; hanno avuto tutte un buon minutaggio, comprese coloro che erano alla loro ‘prima volta’. Federica Lavi si è comportata bene, poi io mi andrò a vedere tra le righe le tante cose da migliorare, ma per una serata così era importante iniziare bene, con entusiasmo, anche per questa grande cornice, un’organizzazione importante. Fa davvero piacere vedere le piscine con così tanto entusiasmo, è come se stessimo ancora festeggiando Rio…”.

Elisa Queirolo: “Non è facile raccogliere l’eredità di Tania, perchè credo che lei abbia lasciato un gran pezzo di pallanuoto importante, lasciando a noi tantissimo, spero di poter fare altrettanto bene, di continuare ad insegnare alle mie compagne quello che Tania ha insegnato a tutte noi. Inizialmente ero un po’ emozionata, non me lo aspettavo, ma sono felicissima. E’ un’emozione grandissima, quando Fabio me lo ha comunicato, non ci credevo! Nessuno ha il palmares di Tania Di Mario, è stata importante per tutte noi sia dal punto di vista umano che tecnico. Oggi un buon inizio, bisognava stare attenti, non è facile riprendere dopo una medaglia olimpica”.

giuseppe.urbano@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: archivio privato Elisa Queirolo

Lascia un commento

Top