Nuoto, Coppa del Mondo 2016: a Pechino Morozov vince anche nella rana!

Vladimir-Morozov-nuoto-foto-pagina-fb-ufficiale-morozov.jpg

Vero, non c’era Adam Peaty (che comunque in vasca corta non riesce a scatenare la potentissima progressione che gli è valsa il nuovo record del mondo di 57”13 in lunga a Rio 2016) e neanche Cameron Van Der Burgh, specialista della disciplina, ma il successo del russo Vladimir Morozov nei 100 rana nella quarta tappa della Coppa del Mondo di nuoto a Pechino fa comunque notizia. Perché, dopo il secondo posto di ieri nei 50, il leader della classifica generale batte il brasiliano Felipe Lima con il tempo di 56”33 e affianca alla “scontata” vittoria nei 50 sl (21”06) un’eclettica affermazione non così comune nel panorama maschile.

In Cina sorridono tanti atleti locali ma a prendersi la vetrina internazionale sono sempre i soliti: oltre a Morozov, è poker per l’ungherese Katinka Hosszu (56”56 nei 100 dorso, 4’01”65 nei 400 sl, 58”10 nei 100 misti e 4’33”60 nei 400 misti) e doppietta per la danese Jeanette Ottesen (100 stile libero in 51”93 e 50 farfalla in 25”16). Il sudafricano Chad Le Clos si ferma a un solo trionfo (49”35 nei 100 farfalla) e la giapponese Rie Kaneto domina i 200 rana in 2’15”91 infliggendo tre secondi e mezzo alla russa Yulia Efimova che viene battuta anche nei 50 dalla giamaicana Alia Atkinson (29”15).

Stasera alle 23 la sintesi tv delle gare odierne su 65 Sport, canale 65 del digitale terrestre nazionale. Quinta tappa a Dubai (Emirati Arabi Uniti) tra il 4 e il 5 ottobre.

I RISULTATI COMPLETI

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo del nuoto italiano

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Facebook Morozov

Lascia un commento

Top