MotoGP, qualifiche GP Gran Bretagna 2016: pole di Crutchlow sotto la pioggia. 2° Valentino Rossi

Cal-Crutchlow-Moto-Pagina-FB-Crutchlow.jpg

Cal Crutchlow (Honda Lcr)  si conferma un ottimo pilota in condizioni da bagnato e conquista la pole-position sotto la pioggia in MotoGP nel GP di Gran Bretagna a Silverstone.

Il britannico, già vincitore a Brno, si esalta anche davanti ai propri tifosi, realizzando un tempo inavvicinabile per la concorrenza: 2’19.265. L’idolo locale ha preceduto Valentino Rossi (Yamaha) di ben 998 millesimi, un’enormità. Crutchlow non partiva davanti a tutti addirittura dal GP della Repubblica Ceca del 2013.

Per quanto riguarda Rossi, il Dottore scatterà dalla seconda posizione per la quarta volta in stagione. Il 37enne di Tavullia benedice la pioggia: in condizioni da asciutto, infatti, aveva faticato enormemente, strappando in extremis la decima posizione nel corso della terza sessione di libere, quella che qualifica i top10 direttamente alla Q2.

Completa la prima fila lo spagnolo Maverick Vinales, in grande spolvero con la Suzuki in questo fine settimana d’Oltremanica. Il futuro pilota della Yamaha ha preceduto un redivivo Daniel Pedrosa: non è un caso che l’iberico si stia facendo rivedere nelle posizioni che contano dopo gli evidenti miglioramenti tecnici della Honda.

Quinto posto e tanta paura per Marc Marquez (Honda), scivolato senza conseguenze a 2 minuti dal termine: il leader del Mondiale aveva mostrato un passo stratosferico su pista asciutta.

Sfrutta l’occasione l’irlandese Eugene Laverty (Ducati Aspar), sesto, mentre Andrea Iannone (Ducati) deve accontentarsi della settima piazza davanti allo spagnolo Jorge Lorenzo (Yamaha), confermatosi in grande difficoltà sul bagnato.

Andrea Dovizioso, decimo, è rimasto vittima di una brutta caduta ed è stato portato via in spalla dagli addetti del circuito: la presenza in gara per il centauro della Ducati andrà verificata nelle prossime ore dopo gli accertamenti medici di rito.

Domani, intanto, le previsioni meteo prevedono tempo incerto, con possibile pioggia debole.

Griglia di partenza MotoGP

1 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda Honda 298.8 2’19.265
2 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 295.2 2’20.263 0.998 / 0.998
3 25 Maverick VIÑALES SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 302.2 2’20.514 1.249 / 0.251
4 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 281.7 2’20.742 1.477 / 0.228
5 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 292.4 2’20.779 1.514 / 0.037
6 50 Eugene LAVERTY IRL Pull & Bear Aspar Team Ducati 302.5 2’20.821 1.556 / 0.042
7 45 Scott REDDING GBR OCTO Pramac Yakhnich Ducati 292.2 2’21.074 1.809 / 0.253
8 29 Andrea IANNONE ITA Ducati Team Ducati 299.3 2’21.446 2.181 / 0.372
9 99 Jorge LORENZO SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 295.4 2’21.687 2.422 / 0.241
10 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 284.2 2’22.420 3.155 / 0.733
11 41 Aleix ESPARGARO SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 287.1 2’25.285 6.020 / 2.865
12 43 Jack MILLER AUS Estrella Galicia 0,0 Marc VDS Honda

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

Top