Ciclismo, Paralimpiadi Rio 2016: notizia tragica, Bahman Golbarnezhad è morto dopo l’incidente in gara

Bahman-Golbarnezhad-ciclismo-paralimpiadi-rio-2016-foto-twitter-comitato-olimpico-iran.jpg

La notizia più triste nella festa delle Paralimpiadi di Rio 2016: il ciclista iraniano Bahman Golbarnezhad, 48 anni, è morto in seguito alla caduta riportata al chilometro 15 della corsa in linea categoria C4-5. La notizia si è diffusa dapprima sui media locali e inglesi ed è stata confermata via Twitter dalla federazione olimpica dell’Iran.

I 140 caratteri parlano di frattura letale al collo, mentre il sito brasiliano O Globo scrive che Golbarnezhad è stato trasportato con urgenza in ospedale ma ha subito un arresto cardiaco durante il viaggio. Più chiara anche la dinamica dell’incidente: una caduta in discesa con la testa che ha colpito una roccia. Purtroppo c’è stato poco da fare.

Bahman Golbarnezhad lascia la moglie a cui avrebbe voluto dedicare la medaglia d’oro. Mercoledì si era classificato 14° a cronometro. Aveva partecipato anche a Londra 2012: 18° contro il tempo e 23° nella corsa in linea. Il suo miglior risultato internazionale era un quinto posto ai Giochi Asiatici.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: comitato olimpico Iran su Twitter

Lascia un commento

Top