Ciclismo, Paralimpiadi Rio 2016: l’iraniano Golbarnezhad in ospedale dopo un grave incidente

Bandiera-Iran-libera.jpg

Inizialmente si era sparsa la notizia, riporta anche da RaiSport, che il 48enne ciclista iraniano Bahman Golbarnezhad fosse morto in seguito a un incidente nella gara di ciclismo C4 di Rio 2016. Invece il Comitato Paralimpico Internazionale ha comunicato che l’atleta è stato trasportato in ospedale dopo essere stato immediatamente soccorso sul tracciato. “Un aggiornamento sulle sue condizioni verrà dato più tardi“, scrive su Twitter il giornalista di Press Association Matt McGeehan.

Dalla Gazzetta dello Sport ulteriori dettagli: “Da una prima ricostruzione della dinamica, sarebbe caduto nella prima discesa del giro lungo, una discesa abbastanza brutta. A quanto si è capito dalle prime informazioni Bahman Golbarnezhad ha messo la bici nella canalina di cemento che costeggia la strada e ha perso il controllo del mezzo finendo a terra. Subito dopo l’incidente le ammiraglie che sono passate hanno visto l’iraniano alzare la testa. Successivamente la gara dei tandem è stata fatta partire in ritardo – pare (gli organizzatori non confermano) – per la mancanza dell’ambulanza sul percorso che stava trasportando Golbarnezhad all’ospedale“.

AGGIORNAMENTO: purtroppo l’atleta è morto. Qui l’articolo dettagliato.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Lascia un commento

Top