Calcio a 5, Mondiali Colombia 2016: la fine di un’era! Falcao non basta, Brasile eliminato dall’Iran

Iran-calcio-a-5-mondiali-2016-foto-facebook-fifa-futsal-world-cup.jpg

Clamoroso in Colombia: il Brasile cinque volte campione del mondo di calcio a 5 (su sette edizioni organizzate dalla Fifa) ha perso agli ottavi di finale contro l’Iran, squadra in crescita – sul tetto d’Asia – ma sicuramente sfavorita contro Falcao e compagni. Eppure questa notte si è materializzata la più grande sorpresa del torneo iridato: 3-3 nei tempi regolamentari, 4-4 dopo i supplementari e successo iraniano ai calci di rigore con errore fatale di Ari.

Nessuno l’avrebbe mai detto, invece ecco la notizia che scuote il mondo del futsal. Anche perché i verdeoro, vincitori nel 2008 e nel 2012 sempre contro la Spagna in finale, hanno condotto anche 2-0 e 3-1, trascinati da una tripletta di Falcao che a 39 anni saluta dunque il calcio a 5 internazionale con il record di gol ai Mondiali (48) ma senza la terza corona consecutiva.

Nessuna sorpresa, invece, nelle altre due sfide della notte colombiana. La Spagna ha fermato la corsa della mina vagante Kazakistan imponendosi per 5-2, il Portogallo ha estromesso il Costa Rica con un rotondo 4-0. Quattro i diversi marcatori per gli iberici (più un’autorete), due le marcature di Ricardinho per i lusitani. La Roja sfiderà nei quarti la Russia e potrebbe già essere una finale anticipata. L’Italia stanotte se la vedrà con l’Egitto: gli azzurri sono dall’altra parte del tabellone ma il ko del Brasile non può che essere un’ulteriore spinta per arrivare fino in fondo.

Ottavi di finale 21 settembre
Brasile-Iran 6-7 dcr
Spagna-Kazakistan 5-2
Portogallo-Costa Rica 4-0

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Facebook Fifa Futsal World Cup

Lascia un commento

Top