Equitazione, Olimpiadi Rio 2016: la Francia conquista il suo primo oro nel completo a squadre

Equitazione-Astier-Nicolas.jpg

Arriva dall’equitazione la prima medaglia d’oro della Francia ai Giochi Olimpici di Rio 2016: la formazione dei Bleus ha infatti concluso al primo posto nella classifica a squadre del concorso completo con 169.00 penalità complessive al termine delle quattro giornate di competizioni, riconquistando un titolo che mancava da Atene 2004. Il quartetto francese era composto da Karim Laghouag su Entebbe, Thibaut Vallette su Qing du Briot, Mathieu Lemoine su Bart L ed Astier Nicolas su Piaf de B’Neville.

La medaglia d’argento è andata alla Germania, che si conferma sul podio dopo due medaglie d’oro consecutive: i teutonici hanno chiuso con 172.80 penalità. Completa il podio l’Australia con 175.30 punti negativi, che beffa i vicini di casa della Nuova Zelanda, quarti (178.80 pn). Più distante la Gran Bretagna (252.10 pn), mentre l’Italia si classifica nona con un totale negativo di 330.00.

Più tardi saranno assegnate le medaglie individuali al termine della finale riservata ai migliori venticinque binomi: partirà in pole position il campione in carica, il tedesco Michael Jung su Sam FBW (40.90 pn), davanti al già citato francese Astier Nicolas, entrambi capaci di realizzare un percorso netto questo pomeriggio. Terzo provvisorio l’australiano Christopher Burton su Santano II (45.60 pn), che resta in lizza per il podio nonostante l’errore nella prima manche del salto ostacoli. Per i colori azzurri prenderà parte alla finale Pietro Roman, 24mo su Barraduff (82.20 pn), mentre è finita l’avventura olimpica di Arianna Schivo, 34ma su Quefira de l’Ormeau (109.40 pn), e di Luca Roman, 40mo su Castlewoods Jake (138.40 pn).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top