Calcio femminile, Olimpiadi Rio 2016: Brasile-Cina 3-0. Show carioca all’Olympic Stadium

pagina-FB-Marta.jpg

In un Olympic Stadium di Rio De Janeiro gremito di tifosi verdeoro è andata in scena la prima esibizione a Cinque Cerchi del Brasile, padrone di casa, nel primo incontro valevole per il gruppo E del torneo di calcio femminile. Le brasiliane si sono imposte sulla Cina per 3-0 mostrando un gran bel gioco corale, valorizzato dalle qualità sublimi delle calciatrici. Sono andate a segno: Monica al 36′, Andressa Alves al 59′ e Cristiane al 90′. Con questa vittoria la Seleçao raggiunge la Svezia in testa al girone ma con più goal messi a segno. 

PRIMO TEMPO – Nazionale carioca che scende in campo con Bárbara, Mónica, Tamires, Fabiana, Rafaelle, Thaisa, Andressa Alves, Beatriz, Formiga e cinesi che rispondono con Lina Zhao, Shanshan Liu, Haiyan Wu, Dongna Li, Ruyin Tan, Li Yang, Fengyue Pang, Shanshan Wang, Shuang Wang, Rong Zhao, Rui Zhang. Dal primo minuto si comprende subito l’andazzo dell’incontro con le brasiliane a fare la partita e le orientali provando qualche sortita in contropiede. Il ritmo impresso da Marta e compagne è impressionante e le occasioni da rete, specie su palla inattiva, si sprecano. Cristiane, Beatriz e Formiga sono le più attive ed è proprio da un’iniziativa della n.8 del Brasile che si origina un corner al 36′ calciato magistralmente da Marta e realizzato abilmente  di testa da Monica, approfittando di una chiara indecisione della difesa cinese e dell’estremo difensore. Il goal realizzato dà ancora più certezze alla compagine allenata da Vadao che con la citata Breatriz in contropiede sfiora il raddoppio dopo una percussione centrale. I primi 45′ dunque terminano sull’1-0 per le padrone di casa.

SECONDO TEMPO – Nella ripresa, sale letteralmente in cattedra Marta. La n.10, con più di 100 marcature in maglia verdeoro, è ispiratrice di tutte le azioni più pericolose create dalla Seleçao. E’ da una sua iniziativa sulla fascia destra, infatti, che Andressa Alves raddoppia al 59′: un pallone d’esterno magico servito alla punta centrale che vale da solo il prezzo del biglietto. Giocatrice del Rosengard che, poco dopo, cerca gloria personale con una conclusione di sinistro, dove è brava Lina Zhao. Un’autentica standing ovation, poi, accoglie l’uscita di scena della fantasista carioca che a 10′ dalla fine fa assaporare il gusto della vittoria alla compagna Debinha. Il Brasile si diverte in campo e non è mai sazio. Allo scadere, infatti, arriva il tris di Cristiane che di testa realizza sull’assist della neo entrata Andressinha. Una rete che chiude praticamente la gara e regala il successo e l’ovazione del pubblico alle carioca.

BRASILE – CINA 3-0

Marcatrici: Monica al 36′, Andressa Alves al 59′ e Cristiane al 90′

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Immagine: pagina FB Marta Vieira Da Silva

Lascia un commento

Top