Boxe, Olimpiadi Rio 2016: Irma Testa cerca l’impresa con la francese Estelle Mossely

Boxe-Irma-Testa-FPI.jpg

Serata palpitante per la boxe italiana. Irma Testa affronterà la francese Estelle Mossely nei quarti di finale della categoria pesi leggeri alle Olimpiadi di Rio 2016.

Sarà un match durissimo al cospetto della campionessa del mondo in carica, salita sul trono iridato lo scorso mese di maggio. Le due atlete si conoscono, essendosi già affrontate ad aprile nel preolimpico europeo di Samsun, sempre ai quarti di finale: vinse l’azzurra per split decision, ma il verdetto fu molto contestato dall’angolo transalpino.

L’esperienza ed il carisma fanno pendere il pronostico dalla parte della Mossely, ma Irma Testa possiede classe e talento per sovvertirlo. La campana dovrà impostare il match su rapidità e dinamismo. Aprire la guardia dell’avversaria con il jab sinistro, colpirla con il diretto destro e poi scappare, evitando il corpo a corpo.

Di certo servirà una prestazione ben diversa rispetto a quella con l’australiana Watts. Agli ottavi la 18enne di Torre Annunziata (NA) ha pagato lo scotto del debutto olimpico, non riuscendo a mostrare appieno il proprio potenziale. Con sfacciataggine, incoscienza e qualità, l’azzurra può provare a realizzare un’impresa che la proietterebbe sul podio. Dopo il fallimento degli uomini, chissà che non sia una donna a salvare l’onore della Nobile Arte italiana.

federico.militello@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: FPI

Lascia un commento

Top