Judo, Rio 2016: la squadra della Slovenia per le Olimpiadi. Dubbi su Velenšek

Judo-Anamari-Velensek.jpg

Saranno cinque i judoka sloveni presenti ai Giochi Olimpici di Rio 2016, ma sulle loro spalle ci sarà l’importante peso di continuare una tradizione positiva per questo Paese. Quattro anni fa, infatti, Urška Žolnir, già terza ad Atene 2004, conquistò la medaglia d’oro della categoria 63 kg, mentre a Pechino 2008 Lucija Polavder ottenne il bronzo tra le +78 kg.

Con la campionessa olimpica di Londra 2012 nel ruolo di allenatrice, sarà proprio la sua erede nella categoria 63 kg, Tina Trstenjak, la principale indiziata per continuare la tradizione slovena di medaglie olimpiche nel judo. La numero uno del ranking mondiale sarà alla sua prima partecipazione olimpica, mentre gli esperti del gruppo sono Rok Drakšič, già campione europeo dei 73 kg, ed Anamari Velenšek (78 kg), che però ha riportato un infortunio che potrebbe minarne la preparazione. In un training camp a Castelldefels, in Spagna, Velenšek ha infatti riportato un infortunio ad un ginocchio che per ora preoccupa molto lo staff della nazionale.

UOMINI: Adrian Gomboč (66 kg), Rok Drakšič (73 kg), Mihael Žgank (90 kg)

DONNE: Tina Trstenjak (63 kg), Anamari Velenšek (78 kg)

LE ALTRE SQUADRE PER RIO 2016:
Azerbaigian Azerbaijan Australia Australia Belgio Belgio Brasile Brasile Canada Canada Cina Cina Corea del Sud Corea del Sud Cuba Cuba
Francia Francia  Georgia Germania Germania Giappone Giappone Regno Unito Gran Bretagna Italia Italia Kazakistan Kazakistan
Mongolia Mongolia Paesi Bassi Olanda Portogallo Portogallo Turchia Turchia Ungheria Ungheria Uzbekistan Uzbekistan

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: EJU

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top