Judo, Olimpiadi Rio 2016: sfida a tre tra le 70 kg, con Polling, Alvear ed Émane

Judo-Kim-Polling.jpg

Nuovo appuntamento con il nostro percorso tra le quattordici categorie del judo in vista dei Giochi Olimpici di Rio 2016: il nono articolo è dedicato alla categoria 70 kg femminile.

Tre volte campionessa d’Europa, dopo gli altrettanti titoli consecutivi tra il 2013 ed il 2015, l’olandese Kim Polling si presenta a queste Olimpiadi come testa di serie numero uno e dunque favorita quanto meno per il podio, anche se i suoi risultati denotano come, anche negli anni delle tre vittorie continentali, non sia mai riuscita ad imporsi a livello planetario, conquistando “solo” una medaglia di bronzo iridata. Chi invece sa collezionare metalli di tutti i tipi è la veterana francese Gévrise Émane: la judoka originaria del Camerun, che proprio oggi compie trentaquattro anni, è tornata nella categoria 70 kg laureandosi campionessa mondiale ed europea, e si presente a Rio per chiudere la sua straordinaria carriera con la medaglia più bella, dopo il bronzo ottenuto a Londra 2012 tra le 63 kg. La terza incomoda potrebbe essere la colombiana Yuri Alvear, che in carriera vanta tre titoli mondiali ed il bronzo olimpico della passata edizione.

Nonostante il calo della passata stagione, va tenuta in considerazione anche la tedesca Laura Vargas Koch, finalista mondiale nel 2013, che partirà come quinta testa di serie. Tante le possibili sorprese, a partire dalla spagnola María Bernabéu, atleta che, senza vantare un grande palmarès, raggiunse lo scorso anno la finale iridata, mentre tra coloro che non avranno il beneficio delle teste di serie sarà da evitare sicuramente la giapponese di turno, Haruka Tachimoto, classe 1990, anche se per ora non ha ottenuto grandi risultati nelle competizioni internazionali di primo piano a livello individuale. Il Brasile, invece, si affiderà alla campionessa panamericana del 2012, Maria Portela.

PARTECIPANTI E TESTE DI SERIE
1. Kim Polling  (NED)
2. Yuri Alvear  (COL)
3. Gévrise Émane  (FRA)
4. Bernadette Graf  (AUT)
5. Laura Vargas Koch  (GER)
6. Kim Seong-yeon  (KOR)
7. María Bernabéu Avomo  (ESP)
8. Kelita Zupancic  (CAN)
Linda Bolder  (ISR)
Sally Conway  (GBR)
Haruka Tachimoto  (JPN)
Maria Portela  (BRA)
Assmaa Niang  (MAR)
Katarzyna Kłys  (POL)
Naranjargal Tsend-Ayush  (MGL)
Barbara Matić  (CRO)
Esther Stam  (GEO)
Zhou Chao  (CHN)
María Pérez  (PUR)
Antonia Moreira  (ANG)
Gulnoza Matniyazova  (UZB)
Houda Miled  (TUN)
Elvismar Rodríguez  (VEN)
Yolande Mabika  (ROA)

 

LE ALTRE CATEGORIE
FEMMINILI
: 48 KG – 52 KG – 57 KG – 63 KG
MASCHILI: 60 KG – 66 KG – 73 KG – 81 KG

I CONVOCATI DELLE PRINCIPALI NAZIONALI:
Azerbaigian Azerbaijan Australia Australia Belgio Belgio Brasile Brasile Canada Canada Cina Cina Corea del Sud Corea del Sud
Cuba Cuba Francia Francia  Georgia Germania Germania Giappone Giappone Regno Unito Gran Bretagna Italia Italia
Kazakistan Kazakistan Mongolia Mongolia Paesi Bassi Olanda Portogallo Portogallo Russia Russia Slovenia Slovenia Turchia Turchia
Ucraina Ucraina Ungheria Ungheria Uzbekistan Uzbekistan

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: IJF

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top