Ciclismo su pista – Europei under 23: doppio argento per i quartetti azzurri

inseguimentomaschile.jpg

Altra giornata positiva per l’Italia nei campionati europei juniores ed under 23 in corso di svolgimento sulla pista di Montichiari. Arrivano due medaglie grazie ai quartetti dell’inseguimento.

Spettacolare tempo per le donne: 4’29”947 in qualifica, che è valso il secondo posto. Martina Alzini, Michela Maltese, Francesca Pattaro e Maria Vittoria Sperotto non hanno potuto fare nulla contro la stellare Gran Bretagna nella finale, con le britanniche che hanno addirittura raggiunto le azzurre, ma si sono confermate come grandissimo prospetto in vista delle prossime edizioni senior, portando comunque a casa una bellissima medaglia.

Stessa posizione per gli uomini, che partivano però con ambizioni migliori. Davide Plebani, Simone Consonni, Francesco Lamon e il campione del mondo dell’individuale Filippo Ganna hanno stabilito il record italiano con 3’56”393, ma si sono dovuti accontentare della seconda piazza alle spalle di una grandissima Francia per poco più di un decimo. Comunque performance di sostanza, con quattro uomini che sono già prontissimi (per Ganna non c’è neanche bisogno di dirlo) al salto tra i senior.

Foto: Fabio Pizzuto

Lascia un commento

Top